Luci d'Islanda

partenze garantite 3, 10 e 31 Marzo 2022

a partire da895

INFO UTILI
Data:

3, 10, 31 Marzo 2022

Acconto richiesto:

300

L’Islanda è un'isola "giovane" (geologicamente parlando), poichè si calcola che abbia solamente 20 milioni di anni. La sua bellezza non smette di incantare anche i visitatori più esperti, grazie ai suoi contrasti, ed alle espressioni piene della natura! Vulcani, ghiacciai, distese di lava che interrompono i pascoli, scogliere e cascate testimoniano una molteplicità di colori in un confronto unico tra tutti gli elementi: vento, luce, aria, spazi immensi. Durante l’inverno, con un po' di fortuna, potrete assistere alle ondeggianti sfumature di verde, blu, giallo e rosa dell’aurora boreale nel cielo notturno. E inoltre, le temperature non così fredde come ci si attenderebbe, grazie alla Corrente del Golfo che ne lambisce le coste.

Durata 6 giorni / 5 notti

Prezzo a partire da 895,00 €
PARTENZE GARANTITE
Accompagnatore in lingua italiana


PROGRAMMA DI VIAGGIO

1° giorno
Italia / Reykjavik
Partenza con volo dall' Italia. Arrivo all'aeroporto di Reykjavik. Trasferimento in hotel (non incluso, vedi supplementi facoltativi). Pernottamento presso il Fosshotel Raudara o similare.

2° giorno
L'Anello d'Oro: Þingvellir / Geysir / Gullfoss
Prima colazione in hotel. Incontro con l'accompagnatore. La giornata inizia con la visita all'Aurora Reykjavik Northern Lights Centre, per una completa introduzione al fenomeno dell'aurora boreale. Partenza quindi verso il Parco Nazionale di Þingvellir dove si potrá vedere la suggestiva spaccatura della dorsale medioatlantica. Þingvellir è senza dubbio la località storica più famosa dell’intera isola, il luogo sacro del paese, dove gli antichi abitanti organizzarono il primo parlamento nel 930 d.C. Poi si prosegue verso la valle di Haukdalur dove si trova Strokkur, il geyser che spruzza vapore e acqua calda ad intervalli di tempo molto brevi, e anche la maestosa cascata d’Oro, Gullfoss, dalla portata di 140 metri cubi al secondo, una delle attrazioni più famose e fotografate dell' Isola. Sosta a Skálholt, capitale dell’Islanda in epoca medievale, dove sorge una chiesa in posizione molto suggestiva.
Cena e pernottamento in hotel nel countryside meridionale (hotel Landhotel o similare).

3° giorno
Costa Sud / Cascate / Vulcano Eyjafjallajokull
Prima colazione in hotel. Partenza lungo la costa meridionale, una delle principali regioni agricole del paese. Si avvisteranno molte fattorie dove spesso si scorgono branchi di cavalli islandesi. Possibilità di ingresso al LAVA Centre (facoltativo), un museo interattivo, dove grazie all'utilizzo di alta tecnologia vengono illustrati i movimenti della terra, dalle eruzioni vulcaniche ai terremoti.
A bordo di un bus-navetta si raggiunge la sperduta spiaggia di Sólheimasandur, dove il 24 novembre del 1973 un Douglas Super DC-3 della US Navy fu costretto ad un atterraggio di emergenza. Tutto l'equipaggio riuscì a mettersi in salvo nonostante l'impatto, ma l'aereo venne abbandonato sul posto. Oggi la sua carcassa è ancora lì dove si schiantò 40 anni fa, ed è uno tra i soggetti più fotografati dell'isola.
Sosta presso le spettacolari cascate Seljalandsfoss e Skogafoss. Si prosegue poi, costeggiando il ghiacciaio Myrdalsjokull, verso la spiaggia di Reynisfjara. Bellissimo passeggiare sulla sua sabbia nera di origine vulcanica, ammirando le straordinarie formazioni rocciose accompagnati dal fragore delle onde dell'Atlantico. Cena a pernottamento in hotel nella zona di Kirkjubaejarklaustur (Fosshotel Nupur / Hotel Kria o similare).

In Islanda l’aurora boreale è visibile già da agosto, a condizione che il cielo sia sufficientemente buio e il meteo sia favorevole. Le aurore possono essere avvistate fino ad aprile in ogni luogo del Paese, a qualsiasi ora tra il tramonto e l'alba; vedere un’aurora boreale al sorgere o al calare del sole è uno degli spettacoli più belli della natura.
Il tour include una uscita guidata per l' avvistamento dell' aurora, che sarà effettuata nella serata più adatta in base alle condizioni meteo e previsioni.

4° giorno
Parco nazionale di Skaftafell / Laguna Glaciale Jokulsarlon
Prima colazione in hotel. La giornata di oggi prevede la visita della zona del Parco Nazionale di Vatnajokull, che prende il nome dall'omonimo ghiacciaio (il più grande d’Europa) presente in quest'area. Questo parco nazionale è il più vasto in Europa, ed occupa una superficie di oltre 14.000 km², pari ben al 13% del territorio islandese. E' stato creato nel giugno del 2008, e dal 5 luglio del 2019 fa parte del UNESCO, grazie alla grande varietà dei suoi paesaggi, creati dalla combinazione di diversi elementi, tra cui fiumi e lagune glaciali, attività vulcaniche e teotermiche. Si ammira quindi Skaftafell, un’oasi di straordinaria bellezza naturale, incastonata tra due lingue glaciali. Sosta a Svinafellsjökull, una delle lingue glaciali piú suggestive. Continuazione verso la laguna glaciale di Jökulsárlon, dove numerosi iceberg galleggiano nelle profonde acque della baia. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

5° giorno
Hveragerdi / Laguna Blu / Reykjavik
Prima colazione. Si ripiega verso Reykjavik. Sosta presso il villaggio di Hveragerdi, uno dei pochi siti al mondo situati direttamente sulla sommità di una zona geotermica. Hveragerdi è spesso chiamato “il paese dei fiori” grazie alle sue numerose serre riscaldate dall’acqua geotermale proveniente da sorgenti vicine.
Nella penisola di Reykjanes, sosta per un rigenerante bagno termale nella famosa Laguna Blu (ingresso non incluso, vedi supplementi facoltativi). Il centro termale è spettacolare, nel mezzo di un campo di lava nera; le sue acque piacevolmente calde, sono ricche di minerali. Rientro a Reykjavik e pernottamento in hotel (Fosshotel Lind o similare).

6° giorno
Reykjavik / Rientro in Italia
Prima colazione e trasferimento (facoltativo) in aeroporto. Volo di rientro per l'Italia.


QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE DEL TOUR
Partenze 3-10-31 marzo
Adulto in camera doppia € 895
Adulto in camera singola € 1.135

LA QUOTA COMPRENDE:

Trasporto in bus privato
Accompagnatore parlante italiano, dal 2° al 5° giorno
2 Pernottamenti a Reykjavik, in camera con servizi privati, in hotel di cat. turistica - turistica superiore
3 Pernottamenti nel countryside (come indicato nel programma sopra dettagliato), in hotel di cat. turistica, camere con servizi privati
Tutte le prime colazioni. 3 cene a due portate con caffè / tè (giorni 2, 3 e 4)
Visite ed escursioni come da programma
Una uscita notturna, con guida locale, alla ricerca dell'aurora boreale
Kit per l'avvistamento dell'Aurora Boreale il 3° o 4° giorno (torcia, coperte)
Assicurazione medico/bagaglio Allianz Global Assistance, con estensione per pandemia
SUPPLEMENTI FACOLTATIVI:

Trasferimenti aeroportuali con il flybus: € 60 a persona a/r
Ingresso alla Laguna Blu, compreso asciugamano e drink (a partire da €47 a persona)
Ingresso al Lava Centre € 26 a persona

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Bevande
Voli dall' Italia (contattateci per ricevere le ns migliori quotazioni)
Tutto quanto non espressamente indicato sotto la voce "la quota comprende".

Condividi su